Accesso utente

I figli della mezzanotte

Manifesto del film I figli della mezzanotte

I figli della mezzanotte

Deepa Mehta

Dopo il successo di WATER (candidato all’Oscar come miglior film straniero) la regista indiana Deepa Mehta torna dietro la macchina da presa con un film maestoso, pieno di speranza, storie e immagini intense come l’India stessa. La sceneggiatura è firmata dal pluripremiato autore Salman Rushdie, che ha adattato per il grande schermo una delle sue opere più amate e di maggior successo: I Figli della Mezzanotte.   


È il 15 agosto 1947, l’India proclama l’indipendenza dall’Impero britannico. In un ospedale di Bombay due neonati vengono scambiati da un’infermiera per permettere all’uno di vivere il destino dell’altro: Saleem, figlio di una donna povera, e Shiva, erede di un coppia benestante. Le loro vite si intrecceranno con quelle di tutti gli altri bambini nati nello stesso momento: sono i figli della mezzanotte e ognuno di loro possiede doti straordinarie...

 

 

YouTube

Scheda

Deepa Mehta
Da luglio a noleggio in dvd e blu ray e da settembre in vendita
Drammatico
Colore
VIDEA

Foto

Manifesto

Manifesto del film I figli della mezzanotte

Piattaforme digitali

Scarica da

Scarica da

Facebook widget

Twitter widget